Ultime Notizie

Giustizia

  • 26/04/2017 09:00: Carta d'identità elettronica: al via da oggi - Studio Cataldi - News piu' lette
    Marina Crisafi - L'elenco dei comuni in cui è possibile richiedere la CIE. Quanto costa e come richiederla.
  • 26/04/2017 01:00: Carta d'identità elettronica: al via da oggi - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Marina Crisafi - Al via da oggi la possibilità di richiedere la carta di identità elettronica in altri 350 comuni italiani. A comunicarlo è stato nei giorni scorsi il ministero dell'interno con la circolare n. 4/2017, rilanciando l'attuazione della CIE in tutta Italia. Il gruppo dei 350 enti territoriali si aggiunge ai 199 comuni in cui la sperimentazione del documento elettronico è già partita lo scorso anno, coprendo il 50% della popolazione italiana. Il secondo gruppo dei comuni rimanenti, invece, progressivamente assicurerà la copertura del 100% della popolazione residente in Italia (leggi: "Carta d'identità elettronica: al via in tutti i comuni").  Cos'è la carta d'identità elettronica La nuova CIE consiste in una card, avente il formato della tessera sanitaria (o ...
  • 26/04/2017 01:00: Avvocati: il cambio studio va comunicato all'autorità giudiziaria - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Lucia Izzo - È valida la notifica effettuata via fax presso lo studio dell'avvocato, nonostante questi si sia trasferito quattro giorni prima. Sul difensore, infatti, gravava l'obbligo di comunicare il cambio all'autorità giudiziaria. Lo ha precisato la Corte di Cassazione, V sezione penale, nella sentenza n. 18998/2017 (qui sotto allegata) pronunciatasi sul ricorso avanzato contro un'ordinanza della Corte stessa che si era pronunciata, a seguito dell'udienza camerale ex art. 610, comma 1, c.p.p., per l'inammissibilità della domanda avanzata da un condannato per il reato di favoreggiamento della permanenza illegale di stranieri.Nel nuovo ricorso, il ricorrente deduce nullità del giudizio per omessa notifica del relativo avviso al difensore dell'imputato, il quale aveva avuto notizia del...
  • 26/04/2017 01:00: Manovra in vigore: al via la nuova sanatoria per le liti fiscali, domande entro il 30 settembre - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Marina Crisafi - Al via la sanatoria per tutte le cause pendenti tra il fisco e i contribuenti. Ma anche stretta sui pignoramenti e sulle compensazioni, split payment e spending review. Sono solo alcune delle novità della manovra, il cui decreto (d.l. n. 50/2017 qui sotto allegato) è stato firmato lunedì dal presidente della Repubblica per approdare in G.U. la sera stessa ed entrare subito in vigore. Una manovra che, come annunciato dal premier Gentiloni nei giorni scorsi, non doveva portare aumenti di tasse, ma che di fatto, introduce più di un "balzello", a partire dalla cedolare secca sugli affitti brevi alle multe fino a 200 euro per chi è beccato senza biglietto sul bus, per non parlare dell'aumento delle accise sui tabacchi e del raddoppio delle tasse sulla fortuna. I ...
  • 26/04/2017 01:00: Contratti luce: se il consenso del cliente è "estorto" si torna al vecchio fornitore - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Lucia Izzo - Laddove il passaggio a un nuovo fornitore di energia elettrica e/o gas avvenga senza rispettare le regole preventive per la conferma del contratto, al cliente sarà consentito, a seguito di reclamo, di aderire volontariamente a una procedura di ripristino veloce per ritornare al vecchio fornitore.Le nuove regole sui contratti luceSi tratta di una possibilità offerta dall'Aeegsi (Autorità per l'Energia Elettrica, il gas e il sistema idrico) introdotta con la deliberazione 228/2017/R/com (qui sotto allegata), che andrà ad affiancare le procedure che il Codice del Consumo ha previsto per l'accertamento di una fornitura non richiesta (valutazione che, secondo la legge, non spetta all'Autorità energia).La delibera approva il "Testo Integrato per...
  • 25/04/2017 20:00: Cane fa pipì in strada, multa da 157 euro - Studio Cataldi - News piu' lette
    Marina Crisafi - La vicenda è accaduta in provincia di Verona e gli animalisti sono sul piede di guerra. Ma la condotta secondo il codice penale può anche costituire reato.
  • 25/04/2017 19:50: Cassazione: il cliente deve mantenere rapporti periodici con il proprio avvocato - Studio Cataldi - News piu' lette
    Valeria Zeppilli - Altrimenti la colpa della mancata conoscenza del processo non lo legittima alla rescissione.
  • 25/04/2017 19:40: Al via mille nuove assunzioni nei tribunali - Studio Cataldi - News piu' lette
    Marina Crisafi - Il ministro Orlando ha firmato il decreto per l'assunzione di altre 1.000 unita nel comparto amministrativo degli uffici giudiziari.
  • 25/04/2017 19:30: Sicurezza città: incentivi per i privati che installano telecamere - Studio Cataldi - News piu' lette
    Valeria Zeppilli - In vigore il decreto sicurezza. I progetti per l'installazione di sistemi di videosorveglianza potranno essere presentati anche dai privati cittadini.
  • 25/04/2017 01:00: Cancellazione reati: come ripulire la fedina penale - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    Avv Laura Bazzan - Quella cui gergalmente ci si riferisce come fedina penale è, in realtà, il certificato penale estraibile dal Casellario Giudiziale, l'archivio tenuto a cura del Ministero della Giustizia contenente l'insieme dei dati relativi a provvedimenti giudiziari e amministrativi riferiti a soggetti determinati. Nel certificato penale, in particolare, vengono riportati, ex art. 3 del d.p.r. n. 313/2002, i provvedimenti giudiziari penali di condanna definitivi, ossia irrevocabili, passati in giudicato o, comunque, non più soggetti a impugnazione con strumenti diversi dalla revocazione. In presenza dei presupposti di cui all'art. 179 c.p., è possibile ricorrere all'istituto della riabilitazione per estinguere le pene accessorie ed ogni altro effetto penale della condanna. La riabilit...
  • 25/04/2017 01:00: 200 euro di multa per il dirigente-atleta che si fa intervistare al lavoro - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Marina Crisafi - Una sanzione pecuniaria di 200 euro. È questa la sanzione inflitta ad un dirigente dell'Agenzia delle Entrate per essersi fatto intervistare in ufficio per le vittorie conseguite in ambito sportivo. A rendere nota la vicenda è la Dirstat, il sindacato dei dirigenti e direttivi della P.A., ricostruendo il caso, grazie al "voluminoso incarto, meticolosamente costruito dall'Agenzia Provinciale e dalla Direzione Regionale delle Entrate da cui è poi scaturito il provvedimento sanzionatorio della Direzione Centrale", si legge nella nota a firma del vicesegretario generale Pietro Paolo Boiano. La vicenda del dirigente-atleta In sostanza, il dirigente territoriale di Mantova "è appassionato di podismo e lo pratica a livello amatoriale con brillanti risultati, tant'è che l...
  • 25/04/2017 01:00: Cane fa pipì in strada, multa da 157 euro - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Marina Crisafi - Il cane fa pipì per strada? Multa da 157 euro per il padrone. È accaduto ad un 44enne di Torre del Benaco (in provincia di Verona) ritenuto colpevole di non aver pulito la sede stradale dopo che i suoi due cani avevano urinato su un cestino situato nei pressi di un ristorante. Ad infliggere la sanzione la polizia municipale per il mancato rispetto dell'ordinanza che tra i divieti e obblighi nel centro storico prevede che l'urina degli animali vada subito pulita con acqua, pena la sanzione pecuniaria amministrativa. La vicenda è balzata subito all'attenzione dei media anche per la strenua difesa degli animalisti. Secondo l'Aidaa (Associazione Italiana difesa animali e ambiente), si tratta senz'altro della "prima multa per non aver raccolto la pipì del cane". Una...
  • 25/04/2017 01:00: Cassazione: il cliente deve mantenere rapporti periodici con il proprio avvocato - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Valeria Zeppilli – L'imputato in un procedimento penale deve sempre mantenere un comportamento attivo e leale. Ad esempio, in tema di rescissione di giudicato, la giurisprudenza è ormai unanime nel ritenere che il comportamento dell'indagato o dell'imputato che non mantengono rapporti periodici con il proprio difensore di fiducia rappresenta un'ipotesi di colpa evidente idonea ad assumere rilevanza nella mancata conoscenza della celebrazione del processo preclusiva del ricorso al rimedio di cui all'articolo 625-ter del codice di rito penale. L'obbligo dei contatti con l'avvocato Recentemente, una conferma in tal senso è arrivata dalla sentenza numero 14862/2017 qui sotto allegata, con la quale la Corte di cassazione ha ribadito che, chi nomina un difensore di fiducia in un procedim...
  • 25/04/2017 01:00: Al via mille nuove assunzioni nei tribunali - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Marina Crisafi - Semaforo verde ad altre mille assunzioni nei tribunali. Il ministro della giustizia Andrea Orlando ha firmato ieri il decreto (qui sotto allegato) che determina i criteri e le priorità per il reclutamento di un migliaio di unità di personale amministrativo non dirigenziale previsto dalla legge di stabilità 2017. Le nuove assunzioni si legge nel comunicato stampa di via Arenula, si aggiungono alle altre 1.000 già autorizzate e per le quali è stato dato avvio al concorso per 800 posti per assistenti giudiziari e ai 200 derivanti dallo scorrimento delle graduatorie in corso di validità (di cui 115 assistenti giudiziari, 55 funzionari informatici e 30 funzionari contabili). Il decreto, già trasmesso al ministro Madia per il concerto, prevede che per tutte le assunz...
  • 25/04/2017 01:00: Sicurezza città: incentivi per i privati che installano telecamere - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    di Valeria Zeppilli – Il cd. decreto sicurezza, recentemente convertito in legge con il provvedimento qui sotto allegato, interviene in vario modo ad assicurare la tranquillità delle città. Tra le novità più importanti c'è quella che prevede l'introduzione di telecamere di sorveglianza per combattere la criminalità. Progetti di videosorveglianza In particolare, con il nuovo intervento, si introduce la possibilità di installare dei sistemi di videosorveglianza cittadina a seguito di progetti che non saranno di competenza esclusiva dei Comuni ma potranno essere presentati anche dai privati. Più nel dettaglio, la titolarità del potere di presentare progetti di sorveglianza è posta in capo ai seguenti soggetti: - gli enti gestori di edilizia residenziale, - gli amministratori di c...
  • 25/04/2017 01:00: Macron e Le Pen al ballottaggio: ecco come funziona il sistema elettorale francese - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    Francia-Elezioni Presidenziali 2017- Macron e Le Pen al ballottaggio del 7 maggio In Francia la corsa del primo turno per le Elezioni Presidenziali 2017 ha visto prevalere Emmanuel Macron esponente del neo-partito da lui stesso fondato En Marche!, e Marine Le Pen, Presidente del Fronte Nazionale. Entrambi sono già impegnati in vista dello scontro finale. Determinante sarà per loro assicurarsi le alleanze dei candidati uscenti. Sconfitti dal confronto democratico del 23 aprile, ma non esclusi dalla volata per la corsa all'Eliseo dei due finalisti, sono risultati a sorpresa i partiti storici protagonisti incontrastati della vita politica francese degli ultimi 60 anni, Il Partito Socialista rappresentato da Benoît Hamon, e quello de I Repubblicani guidato da François Fillon. Con il ball...
  • 25/04/2017 01:00: Canna fumaria: le principali problematiche di carattere legale - Studio Cataldi - il diritto quotidiano. Notizie giuridiche, leggi e sentenze.
    Avv. Laura Bazzan - Le questioni relative all'installazione e all'utilizzo della canna fumaria interessano trasversalmente diversi settori del diritto. Tra le principali problematiche giuridiche connesse alla canna fumaria, vengono in primo luogo in rilievo le norme in materia di urbanistica e distanze legali. Canna fumaria e permesso di costruire Per la giurisprudenza amministrativa, ad esempio, la realizzazione di una canna fumaria, in quanto volume tecnico, non richiede il rilascio del permesso di costruire, salvo che si tratti di opera di palese evidenza rispetto alla costruzione ed alla sagoma dell'immobile (cfr. TAR Abruzzo n. 209/2016). Se la canna fumaria assume autonoma rilevanza urbanistico funzionale, inoltre, l'opera costituisce innovazione abusiva ed illegittima se non realiz...
  • 24/04/2017 20:30: Strisce blu, sosta gratis se non c'è il bancomat: ecco il testo della sentenza e l'intervista allo studio legale che ha vinto la causa - Studio Cataldi - News piu' lette
    Gabriella Lax - La sentenza del giudice di pace di Fondi e l'intervista a Marta Fiorillo dello studio legale Martusciello.
  • 24/04/2017 16:50: Minaccia: quando si configura il reato - Studio Cataldi - News piu' lette
    Giovanni Chiarini - Guida breve al delitto di cui all'art. 612 del codice penale.
  • 24/04/2017 16:00: Sovraindebitamento: carcere e multa per i debitori in malafede - Studio Cataldi - News piu' lette
    Edoardo Di Mauro - Le sanzioni previste nella procedura di composizione della crisi da sovraindebitamento.
  • 23/04/2017 19:20: Avvocati di strada: è boom di richieste per i legali gratuiti - Studio Cataldi - News piu' lette
    Gabriella Lax - Aumentano le richieste per gli avvocati "a tutela degli ultimi" oggi presente in 44 città italiane.
  • 23/04/2017 19:10: Divorzio: il tradimento non si può provare direttamente per testi - Studio Cataldi - News piu' lette
    Valeria Zeppilli - I testimoni possono semmai riportare fatti dai quali si desume la sussistenza di un rapporto extraconiugale da una certa data.
  • 23/04/2017 19:00: Lavoro: arriva il massaggio in ufficio - Studio Cataldi - News piu' lette
    Marina Crisafi - Contro mal di schiena, cervicale e "mali" da scrivania, dura 15 minuti e si riceve da vestiti.
  • 23/04/2017 18:20: ANAC e Codice Appalti: con un blitz il Governo ridimensiona i poteri anti-corruzione di Raffaele Cantone - Studio Cataldi - News piu' lette
    Law In Action - di P. Storani - Il Consiglio dei Ministri approva a sorpresa la soppressione di un comma decisivo per la prevenzione dei reati.
  • 23/04/2017 01:00: Trattamento fine rapporto: il calcolo online e il calcolo manuale - Studio Cataldi - News piu' lette
    - Il calcolo del Trattamento di Fine Rapporto attraverso un comodo strumento di calcolo e una guida al calcolo manuale..
  • 22/04/2017 23:00: Avvocati: cos'è e come funziona la card per girare in Europa - Studio Cataldi - News piu' lette
    Valeria Zeppilli - Le C.C.B.E. identity card permettono il riconoscimento dei legali nelle corti straniere e dinanzi alla CGUE e al Tribunale UE.
  • 22/04/2017 22:00: Anche il rinfacciare alla compagna di non essere vergine può integrare il reato di maltrattamenti in famiglia - Studio Cataldi - News piu' lette
    Valeria Zeppilli - La Cassazione ricorda che la fattispecie delittuosa punita dall'art. 572 c.p. può essere integrata da molteplici comportamenti.