Assicurazione auto: grandi novità in arrivo

Ass.auto smallIl mondo delle assicurazioni auto si prepara ad attraversare una fase di profondi cambiamenti. Tra le principali aree d’intervento dominano le nuove procedure per i controlli e i tagli sui costi delle polizze assicurative. In attesa che questi provvedimenti diventino operativi, tutti gli automobilisti che vorranno dare un taglio ai costi, dovranno continuare a monitorare le proposte del mercato, ad esempio informandosi su Quixa e le sue offerte, o su Direct Line e le altre compagnie assicurative e scegliere la formula più adatta alle proprie esigenze.

Assicurazioni auto: aumentano i controlli

Per contrastare i numerosi casi di veicoli sorpresi privi di copertura assicurativa, o peggio, in possesso di assicurazione falsa, è stato creato un nuovo sistema di controllo che si avvale delle ultime innovazioni tecnologiche. Introdotto dal ddl sulle liberalizzazioni, Targa System è il nuovo sistema di controllo che consente di verificare lo stato assicurativo dei veicoli attraverso la semplice rilevazione della targa. Una novità che manderà presto in pensione il vecchio tagliandino giallo. Infatti già dal prossimo aprile non sarà più obbligatorio esporlo.

Attraverso un controllo incrociato sui database delle forze dell’Ordine, dell’Agenzia dell’Entrate e i ministeri vari, sarà possibile monitorare costantemente il traffico. Per il futuro Targa System verrà istallato anche su molti tratti autostradali e nelle Ztl e potrà essere utilizzato anche da altri soggetti, e non solo dalla Polizia stradale come succede adesso. Anche le sanzioni si faranno più severe, oscillando dai 168 euro per i casi di mancata revisione, fino agli oltre 800 euro per l’assicurazione scaduta.

Nuove opportunità di risparmio

Anche le occasioni di risparmio sui costi dell’assicurazione auto cominciano ad ampliarsi. Oltre all’installazione della scatola nera e di un antifurto satellitare, gli automobilisti potranno godere di alcune importanti agevolazioni grazie ad “alcol test”, un dispositivo in grado di bloccare l’avvio del veicolo qualora il conducente abbia superato il tasso alcolemico consentito.

Maggiori tutele in caso di danni alle persone

Grandi novità anche nel caso di incidenti che coinvolgano le persone. Per i casi più complessi verranno infatti istituite delle apposite commissioni, formate da periti e magistrati, per definire con maggiore certezza le dinamiche e le responsabilità dei soggetti coinvolti. Tra le altre novità, ci sarà anche la creazione di apposite tabelle utili nei casi di sinistri di minore gravità. Si tratta di strumenti di semplice consultazione, creati con lo scopo di ridurre al minimo il margine di interpretazione delle disposizioni.

Nuove disposizioni per le compagnie assicurative

I provvedimenti agiranno anche sui comportamenti di alcune compagnie assicurative, che attualmente tendono a premiare i clienti più fedeli con particolari agevolazioni sui costi delle assicurazioni. Una tendenza praticata anche dalle compagnie online e severamente punita dall’Ivass, l’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni Auto. L’Autorità avrebbe avviato anche delle indagini in merito alle polizze assicurative a costo zero offerte da alcune case automobilistiche con l’acquisto di una nuova vettura. Si tratterebbe del classico caso di comunicazione non trasparente, dal momento che il contratto non chiarisce che l’adesione alla promozione comporta la perdita dei vantaggi derivanti dalla classe di merito.

(Visited 34 times, 1 visits today)
Parole Chiave: , , , , , , ,