Osservatorio: come allacciare la fornitura di luce e gas in caso di trasloco

Quando si cambia casa bisogna, per prima cosa, attivare la fornitura di energia elettrica e gas. Le procedure da seguire possono essere due: se i precedenti inquilini non hanno interrotto la fornitura di energia, si può richiedere la voltura dei contratti di luce e gas (in questo modo non ci saranno interruzioni nel servizio); se invece la fornitura è già stata sospesa, sarà indispensabile  procedere al subentro. In entrambi i casi, le richieste vanno inoltrate al venditore di energia, che provvederà a informare il distributore.

Le operazioni di voltura e subentro hanno dei costi, che variano a seconda che l’utente rientri nel regime di maggior tutela oppure nel libero mercato. I costi per i clienti che hanno un contratto a condizioni regolate dall’Autorità (maggior tutela) devono pagare: un contributo fisso di 27,52 € per oneri amministrativi; un contributo fisso di 23 €; l’imposta di bollo (14,62 €) sul nuovo contratto come previsto dalla normativa fiscale.

I clienti sul mercato libero devono pagare: un contributo fisso di 27,52 € per oneri amministrativi; un addebito dei costi per la prestazione commerciale come indicato nei singoli contratti; nei casi previsti dalla normativa fiscale, l’imposta di bollo (14,62 €).

Elenchiamo ora i documenti necessari per la voltura e il subentro dei contratti di luce e gas: un’autocertificazione di residenza anagrafica, se la residenza coincide con l’abitazione da allacciare; la fotocopia del documento d’identità della persona a cui sarà intestato il contratto; la lettura dei contatori (nel caso di voltura) e infine le coordinate del conto corrente bancario/postale per l’eventuale domiciliazione delle bollette.

Ricordiamo, infine, che è possibile cambiare fornitore di energia in qualsiasi momento: è sufficiente scegliere le migliori tariffe energia, aiutandosi con il servizio di confronto proposto da SuperMoney, che permette di valutare le offerte dei principali operatori, come le tariffe Eni, Edison, Enel Energia e molte altre.

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito SuperMoney.eu

Print Friendly