Apple, UNC: la fiducia dei consumatori è sacra

Print Friendly

Non è ancora disponibile in commercio ma il nuovo IPhone fa già parlare di sè. Al centro della disputa il fatto che il nuovo telefono sarebbe dotato di un nuovo connettore, con la conseguenza che i fan Apple per averlo, e utilizzarlo, dovrebbero acquistare nuovamente gli accessori come il carica batteria da auto, l’adattatore alla tv digitale.

A lanciare “l’allarme” Massimiliano Dona, Unione Nazionale Consumatori, che si attende una smentita da Apple che rassicuri i suoi fedelissimi: “La fiducia dei consumatori non si tradisce e nel caso cui Apple non ritornera’ sui suoi passi saremo pronti ad avviare una class action“.