Italia-programmi.net primo arresto, ma i truffatori passano al “porta a porta”

Continua la saga di questa società, legata al sito italia-programmi.net, che prima permetteva di scaricare programmi freeware, chiedendo di iscriversi al sito, ma sottacendo che questa iscrizione costava ben 96 euro l’anno per due anni.

Continua con notizie buone e notizie cattive.

Partiamo dalla buona notizia: Il truffatore che si nascondeva dietro italia-programmi.net è stato arrestato. I Carabinieri del nucleo La Spezia in collaborazione con la sede di Roma, dopo la denuncia per frode informatica a carico dei responsabili della piattaforma italia-programmi.net, sono riusciti a individuare piuttosto velocemente un ungherese di 64 anni. Pare che si tratti del rappresentante legale della società di servizi “estesa limited” proprietaria del sito.

Fine della truffa? Forse no!

Stando a quanto segnalato da alcuni consumatori sembrerebbe (notizia non confermata) che la società Estesa Limited abbia iniziato ad attuare un recupero crediti “porta a porta” contro coloro che si sono iscritti al sito.

Ricordiamo che i bollettini inviati da Estesa Limited per l’iscrizione ad italia-programmi.net non sono assolutamente da pagare essendo ormai acclarato che si è trattato di una vera e propria truffa.

Consigliamo ai cittadini di aggiornare le persone che si dovessero presentare alla porta per chiedere denaro per conto di Estesa su quanto avvenuto (arresto del rappresentante legale, denunce presentate all’Antitrust, … ) e di contattare le Autorità in caso di loro insistenza.

Una delle ipotesi, infatti, è quella che la Estesa abbia affidato a qualche società di recupero crediti l’onere di tentare un estremo recupero delle somme non dovute, ma un’altra è quella della “truffa nella truffa”.

Nulla vieta che qualche balordo senza scrupoli possa pensare di lucrare sulla vicenda spacciandosi per incaricato di questa società, ormai famosa e famigerata per la sua aggressività, di riscuotere il credito.

Invitiamo quindi i consumatori alla prudenza e ci premureremo di aggiornare i cittadini e di rispondere alle loro eventuali domande tramite il nostro sito www.sportelloconsumatori.org

(Visited 7 times, 1 visits today)
Parole Chiave: , , , , ,