Tariffe idriche, Tar Campania: illegittimi gli aumenti

Il Tar della Campania ha riconosciuto l’illegittimità degli aumenti delle tariffe idriche per Napoli Nord decisi dalla Gori. Il Tar, accogliendo il ricorso della Federconsumatori Campania, ha dimostrato che c’è ancora spazio  per rendere esecutiva la volontà degli italiani espressa con il referendum dello scorso anno.I giudici hanno rilevato che l’aumento tariffario era dettato dalla sola necessità di evitare ulteriori perdite alla Gori, senza alcun controllo sull’efficienza e sulla efficacia della gestione, i cui disservizi si volevano far ricadere sui cittadini.

Con la sentenza ottenuta a Napoli si pone un importante tassello in favore del ricorso instaurato in Emilia Romagna, poiché il Giudice della Campania ha espresso forti dubbi sulla legittimità dell’inserimento di tale indice nel calcolo della tariffa per gli utenti. 

Federconsumatori ribadisce la necessità di aprire nel nostro Paese una riflessione più generale sul sistema idrico, sulla sua razionalizzazione e gestione funzionale, basandosi sui criteri fondamentali di efficienza ed efficacia, che devono trovare spazio nella gestione pubblica.

(Visited 1 times, 1 visits today)
Parole Chiave: , , ,