Roma, da oggi Metro A stop alle 21. Aduc: “E la Metro B1 quando parte?”

Da oggi, 10 aprile, la linea A della metro di Roma sarà in funzione fino alle 21 dalla domenica al venerdì, mentre il sabato l’orario è regolare dalle 5.30 del mattino all’1.30 di notte. Dalle 21 alle 23.30 (il venerdì fino all’1.30) ci saranno i bus sostitutivi delle linee MA1 e MA2 che collegheranno rispettivamente Battistini ad Arco di Travertino e Flaminio ad Anagnina, seguendo il percorso della metropolitana.

La riduzione di orario è dovuta all’apertura dei cantieri tra le stazioni Flaminio e Lepanto per i lavori di riduzione delle vibrazioni e del rumore durante il passaggio dei treni e per rendere più sicure le aree all’aperto. I cantieri saranno in funzione per 40 giorni, con interventi di potenziamento delle infrastrutture e di ristrutturazione della sede ferroviaria. Lo rende noto l’Agenzia per la Mobilità che sta informando gli utenti con i propri mezzi di comunicazione: si trovano informazioni sul sito www.agenziamobilita.roma.it, al numero unico della mobilità 0657003 (attivo 24 ore su 24) al contact center di Roma Capitale 060606.

E mentre la linea A si ferma per essere migliorata, c’è una linea, la B1, che sarebbe dovuta partire a gennaio 2012 ma che è ancora ferma. Lo denuncia l’Aduc che riprende le dichiarazioni del Sindaco di Roma Gianni Alemanno, fatte il 12 agosto 2011, dopo un sopralluogo sul primo tratto metropolitano, Bologna-Conca d’Oro : “Il cantiere – aveva dichiarato il Sindaco – sarà consegnato ad ottobre. I lavori sono andati avanti con velocità e senza pause. Il primo tratto sarà disponibile per i cittadini a gennaio 2012 e dopo un anno sarà pronto anche quello fino alla stazione Jonio”. Ma siamo ad aprile e i cittadini romani stanno ancora aspettando. “Promesse da marinaio” denuncia l’Aduc che intanto chiede di togliere almeno le inutili transenne per consentire ai cittadini una circolazione più scorrevole.

Print Friendly